IL CORSO DEL DIGITALE IN MUSICA - SIDERA

Vai ai contenuti

IL DIGITALE PER LA MUSICA
FORMATORE: FABRIZIO GUARINO
Corso 60612

AMBITI SPECIFICI
⦁ Bisogni individuali e sociali dello studente
⦁ Sviluppo della cultura digitale ed educazione ai media
⦁ Didattica singole discipline previste dagli ordinamenti.

AMBITI TRASVERSALI
⦁ Didattica e metodologie
⦁ Innovazione didattica e didattica digitale

FINALITA’
Preparare gli insegnanti ad interagire con il suono digitale.
L’obiettivo è essere al passo con gli studenti utilizzando la loro stessa tipologia di linguaggio:
il linguaggio dell’era digitale, nel caso specifico in campo sonoro.

OBIETTIVI:
I Docenti acquisiranno:-una preparazione di base che consenta loro di progettare e utilizzare un sistema di informatica musicale per la creazione, l’editing e il processing di suoni reali;-i concetti per poter comprendere, gestire e progettare un sistema di hard disk recording per la creazione di file nei formati adatti alla realizzazione di applicazioni multimediali e professionali.  Argomenti trattati: scienza del suono, catena audio, formati del segnale audio digitale, sistema di informatica musicale, hardware dedicato all’elaborazione dei suoni, protocollo MIDI, sistemi di sequencing. Approfondiranno l’uso dei principali strumenti (hardware e software) necessari alla composizione musicale con la ripresa dei concetti musicali (note, durata, scale, accordi ecc), rivisitati all’interno del computer,  attraverso il piano roll. Saranno trattati i temi su:
- COSA E COME SI COMPONE IL SUONO
- EDITING AUDIO
- MIDI
– LA DAW: CUBASE
- RIPRESA MICROFONICA
- NOZIONI DI BASE DI MIX
– SINTESI SONORA E VIRTUAL INSTRUMENT.

DURATA E ARTICOLAZIONE DEL CORSO
Il percorso ha una durata di 20 ore
⦁ 6 ore in modalità sincrona – 3 incontri in webinar di 2 ore ciascuno (iniziale, intermedio e finale)
⦁ 13 ore in modalità asincrona – Videolezioni e materiali di consultazione e approfondimento
⦁ 6 ore di attività laboratoriali individuali e di gruppo – Applicazioni operative, ricerca-azione con tutoraggio e supporto dei formatori

PROGRAMMA
Dopo un’introduzione generale alla musica che si è sviluppata con le nuove tecnologie, si tratteranno argomenti base di Audio del protocollo e dell’interfaccia Midi, con cenni sulla coesistenza di tutti gli elementi utili in un contesto di produzione musicale Computer based. Sarà trattata la registrazione microfonica con la possibilità per gli allievi di suonare e registrare il proprio strumento, anche tramite la tastiera midi fino alla creazione di un progetto musicale con il software Cubase.
Premessa sul suono e le sue caratteristiche principali, percorso di conversione da analogico a digitale, DAW e cenni di home recording, il MIDI Cenni sulla sintesi, VST e librerie.
Utilizzo di nozioni di teoria musicale di base (note, alterazioni, durata, concetto di tempo, battuta) rivisti all’interno del pianoroll di Cubase, editor fondamentale per la composizione al computer.
Principi di armonia utili alla composizione (scale maggiori e minori, accordi e cadenze).
Analisi ed esempi di alcuni brani a scelta dei corsisti.

MODULO 1
- conoscenza e ottimizzazione delle risorse del proprio computer:
conoscenza delle componenti del computer e del loro ruolo nella produzione audio;
gestione delle risorse del computer.
- approccio all’arrangiamento, alla pre-produzione e alla produzione musicale a computer:
impostazione corretta di un arrangiamento in base al genere, analisi di brani diversi per stile e
composizione;
- l’importanza della pre-produzione e i vantaggi che questa porta alla produzione vera e propria;
- nozioni fondamentali del software di registrazione (D.A.W.):
conoscenza delle funzioni base di Avid Pro Tools e/o della propria D.A.W. (Logic ecc...);
ottimizzazione della sessione di lavoro e del metodo di lavoro per la produzione di un brano musicale;
gestione ed ottimizzazione delle risorse del computer con Virtual Instruments e Plug-in.

MODULO 2
- realizzazione di un arrangiamento e pre-produzione di un brano:
partendo dall’idea di base "chitarra/piano e voce", si trova lo stile vincente, si studiano e curano
tutte le caratteristiche esecutive di ogni strumento, per ricreare al meglio il giusto feeling di ogni
strumento: tutto A COMPUTER!
- come scrivere in modo efficace e corretto le parti di tutti gli strumenti:
batteria, basso, chitarra, tastiere, archi, loops ecc. programmati meticolosamente a computer con Virtual Instruments specifici curando nel dettaglio le nuances esecutive di ogni strumento, al fine di rendere il suono virtuale più reale e credibile possibile;
- dalla pre-produzione alle tracce definitive:
come ottimizzare i suoni fatti in arrangiamento e realizzare le tracce audio "ready-to-mix"
- fondamenti del mixaggio ,ITB e cenni di mastering:
come approcciarsi in modo corretto al mixaggio, cosa evitare e come valorizzare al meglio tutte le parti;
preparare ed ottimizzare la sessione di Mix, affrontare e provare direttamente diversi stili di mixaggio;
come impostare i corretti livelli operativi e come gestire filtri, equalizzatori, compressori ed effetti.

MAPPATURE DELLE COMPETENZE
⦁ Disponibilità alla propria formazione aderendo alla mission del PNSD;
⦁ sviluppare la capacità di interazione con gli alunni nel loro mondo sociale e conoscerne gli aspetti individuali attraverso l’analisi del linguaggio musicale, l’esperienza didattica e creativa;
⦁ Adeguare l’insegnamento al fine di formare studenti didatticamente innovati, sviluppando la cultura digitale;
⦁ Stimolare la creatività degli studenti con conoscenze tecnico-culturali, impiegando la musica nei diversi ambiti professionali;
⦁ Portare a conoscenza degli alunni le nuove opportunità di lavoro con la musica (documentari, pubblicità, web, videogiochi);
⦁ Approfondire lo studio dei mezzi di innovazione informatica digitalie da utilizzare all’interno degli ambienti scolastici, per progetti e lavori in classe, mediante l’utilizzo di strumenti digitali;
⦁ dotare i docenti delle competenze per riconoscere le caratteristiche emotive e relazionali degli alunni;
⦁ conoscere le fasi professionali della catena di produzione dell’industrie audiovisive.

DESTINATARI
Docenti scuola secondaria di primo grado
Docenti scuola secondaria di secondo grado
Personale educativo

TIPOLOGIE VERIFICHE FINALI
La verifica finale prevede una dimostrazione scritta e pratica delle competenze acquisite durante le lezioni, ovvero: questionari a risposta aperta e multipla e project work: realizzazione di un brano di 45 secondi

DURATA : 20 ore - 16 ore di lezione - 4 ore di laboratorio valido come esame finale
MODALITA' : In presenza
PREZZO : 250 euro
DATE : 06/04/22 - 13/04/22 - 20/04/22 - 27/04/22

Torna ai contenuti